CHE COS’E’ IL REFILL E OGNI QUANTO FARLO?

CHE COS’è IL REFILL?

Il refill non è nient’altro che un ritocco, un riempimento del vecchio lavoro eseguito sulle unghie precedentemente, ma attenzione, non è un operazione che si può effettuare a casa in autonomia, c’è sempre bisogno di una figura esperta nel settore. Una scorretta rimozione del vecchio gel può causare gravi danni alla lamina ungueale, quindi affidati sempre ad un professionista.

PER FARE IL REFILL C’E’ BISOGNO DI RIMUOVERE COMPLETAMENTE IL VECCHIO LAVORO?

No, non ce n’è bisogno. Sarà opportuno rimuovere tutto il prodotto che crea spessori e zone di aria, creare una base omogenea e senza solchi, a questo punto si può procedere alla nuova manicure.

OGNI QUANTO TEMPO BISOGNA FARE IL REFILL?

Affinché le unghie restino in buono stato è necessario effettuare il Refill ogni 20 giorni circa. Rispettando queste tempistiche la struttura dell’unghia non si sarà modificata troppo così da andare incontro a danni in caso di urti e la ricrescita non sarà eccessiva. In questo modo non rischieremmo di incorrere nel dover smontare totalmente il lavoro e ricominciare da zero, quindi il tempo del Refill sarà più breve.

QUANTO TEMPO CI VUOLE PER FARE UN REFILL?

Il tempo del refill può variare in base al tipo di prodotto che si vuole utilizzare (gel, acrilico, acrigel) .in genere un’operatrice con buona manualità effettua un Refill in un’ora e mezza.
È stato utile questo articolo? Scrivimelo nei commenti.

0 0 voti
Valutazione dell'articolo
sottoscrivi
Notifica di
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Condividi

WhatsApp
Facebook

Prenota il tuo corso